Cirimido

Festa di Santa Cristina tra storia, teatro e celebrazioni

Ricco il programma  della festa patronale  coordinata dalla comunità pastorale Madonna di Lourdes

Festa di Santa Cristina tra storia, teatro e celebrazioni
Altro Comasca, 16 Luglio 2021 ore 16:23

 

Sarà un weekend di festa per la comunità di Cirimido. La festa patronale prende il via questa sera, ma tante le attività in programma: mostra e teatro per fare un tuffo nel passato, momenti di preghiera e celebrazioni. Sarà occasione anche per festeggiare don Stefano e don Marco, 50esimo e 35esimo di ordinazione sacerdotale.

 Festa patronale di S.Cristina a Cirimido

 

La festa patronale di S.Cristina, organizzata dalla comunità pastorale Madonna di Lourdes, entra nel vivo questa sera con l'adorazione eucaristica in chiesa parrocchiale.  Oltre alle celebrazioni e ai momenti di spiritualità in oratorio sarà possibile visitare la mostra fotografia «Ti ricordi?». Frammenti di vita cirimidese. Le immagini esposte sono di Alessio di Girolamo; della realizzazione si è occupata Maria Galli.

Nella serata di sabato è previsto uno spettacolo teatrale portato in scena dal gruppo rievocazione dal titolo «C’era una volta a Cirimido». La drammaturgia è di Gabrio Figini mentre la regia è di Silvia Figini.

 Il clou della festa domenica

Domenica giornata di grandi appuntamenti. Alle 8 la prima messa in parrocchia; alle 10.30 quella solenne celebrata nel 50° di ordinazione sacerdotale da don Stefano e nel 35° da don Marco.  Alla sera la compagnia teatrale tornerà sul palco per riportare in scena lo spettacolo incentrato sulla storia del paese.

Lunedì, a conclusione di tutti gli appuntamenti, alle 17.30 al cimitero sarà celebrata una messa in ricordo di tutti i defunti. Alle 20.30 in chiesa, la preghiera finale e la benedizione con la reliquia di Santa Cristina.