Altro
regione lombardia

Dote scolastica e borse di studio: da domani l'erogazione

Sono 10.444 gli studenti della provincia di Varese che riceveranno da Regione Lombardia il contributo di 210 euro

Dote scolastica e borse di studio: da domani l'erogazione
Varese Pubblicazione:

A partire da domani, mercoledì 26 luglio 2023, sarà assegnato il contributo di 210 euro per la Dote Scuola - componente Materiale Didattico e per le Borse di Studio statali a sostegno degli studenti di famiglie con ISEE non superiore a 15.748,78 euro.

Dote scolastica e borse di studio: si parte domani

Della misura beneficeranno 163.955 studenti lombardi per l'anno scolastico 2023/2024. Di questi, 12.108 vivono in provincia di Varese.

Le risorse assegnate, in continua crescita, ammontano a 34,4 milioni di euro (un milione in più di quanto stanziato nel 2022). Per la provincia di Varese la quota è di 2.542.680 euro.

TIRONI: CONTRIBUTI IN TEMPI RAPIDI PER SOSTENERE FAMIGLIE

"Regione Lombardia ancora una volta si dimostra tempestiva" commenta l'assessore all'Istruzione, Formazione e Lavoro, Simona Tironi.

"È infatti la prima, a livello nazionale - prosegue - a erogare queste risorse che garantiscono un sostegno concreto alle famiglie proprio quando si fanno i conti con gli acquisti del materiale didattico. Non solo: la Regione garantisce un contributo importante aumentando, con risorse proprie, quanto viene destinato alle famiglie con i soli fondi statali".

A PARTIRE DA DOMANI L'EROGAZIONE DEI CONTRIBUTI - Il contributo di Dote Scuola - componente Materiale Didattico sarà erogato da domani attraverso l'accredito sulla Tessera Sanitaria - Carta Nazionale dei Servizi (TS-CNS).

COMPONENTE MATERIALE DIDATTICO - Sono 10.444 gli studenti della provincia di Varese che riceveranno da Regione Lombardia il contributo di 210 euro per l'acquisto di libri e materiali didattici per l'anno scolastico e formativo 2023/2024. Le risorse complessive per il territorio della provincia di Varese ammontano a 2.193.240 euro.

BORSE DI STUDIO STATALI - Sono invece 1.664 gli studenti delle Scuole secondarie di secondo grado della provincia di Varese, che non hanno compiuto i 21 anni d'età e con ISEE non superiore a euro 15.748,78, che riceveranno la Borsa di Studio Statale, erogata direttamente dal Ministero dell'Istruzione e del Merito nei tempi che lo stesso definirà nei prossimi mesi. L'investimento complessivo di fondi nazionali per il territorio della provincia di Varese è pari a 349.440 euro.

LA DOTE SCUOLA - Dote Scuola è la politica identitaria di Regione Lombardia a sostegno del Diritto allo Studio degli studenti lombardi e del Sistema di Istruzione e Formazione della Regione. Si articola su quattro componenti di cui una è legata al Materiale Didattico e Borse di Studio. Le altre sono: Merito, per premiare gli studenti che hanno raggiunto risultati di eccellenza; Buono Scuola per sostenere la parità scolastica e Sostegno disabili.

Edenred Italia Srl, società incaricata da Regione Lombardia, invierà ai beneficiari del contributo una comunicazione contenente il Codice Dote Scuola personale e le istruzioni per l'utilizzo dell'importo assegnato, oltre all'elenco degli esercizi commerciali presso cui è possibile acquistare libri e materiale didattico. Come sempre le informazioni sono disponibili sul sito www.bandi.regione.Lombardia.it.

Il contributo di 210 euro sarà utilizzabile entro il 31 gennaio 2024.

LA COMUNICAZIONE AI BENEFICIARI - Già dal 21 luglio Regione Lombardia sta inviando a ogni richiedente, all'indirizzo e-mail indicato al momento della compilazione della domanda, una comunicazione che indica l'esito della fase istruttoria (domanda ammessa, domanda ammessa con riserva, domanda non ammessa) e la tipologia di contributo assegnato (Borsa di Studio oppure Dote Scuola - componente Materiale didattico).

Seguici sui nostri canali