Tradate

Covid, altri cinque lutti a Tradate

La città in questi giorni piange la perdita di altri cinque anziani che, ricoverati in ospedale,  erano risultati positivi al tampone. Intanto i contagi crescono e sfiorano i 300, molti però sono i guariti. 

Covid, altri cinque lutti a Tradate
Tradate, 10 Novembre 2020 ore 12:11

 

Sono giorni di grande tristezza per la città di Tradate che ha dato l’ultimo saluto a molti concittadini amati e stimati, cinque di questi, pur avendo già un fisico compromesso dall’età e dalla patologie pregresse, sono risultati positivi al test rino-faringeo. Ad oggi sono sette i lutti di concittadini che avevano contratto il virus.

Cinque lutti

Non ce l’hanno fatta cinque tradatesi ricoverati in ospedale a causa del Coronavirus. Si tratta di quattro uomini di 91, 84, 85 e 77 anni e di una donna di 89 anni. Si tratta di persone anziane il cui fisico già debole non ha retto all’infezione polmonare da Coronavirus e li ha strappati all’affetto dei propri cari.  Anche l’Amministrazione si unisce al cordoglio e a nome della comunità esprime grande vicinanza ai familiari. Salgono quindi a sette le vittime di questo invisibile e maledetto nemico dopo il 67enne e l’87enne deceduti nelle scorse settimane.

 Sfiorarti i 300 contagi

Sono quasi 300 (290 per la precisione) i casi registrati in questa seconda ondata epidemica. Molti sono anche i guariti, i cittadini che sono riusciti a vincere la lotta contro il Covid, anche se i dati in questo caso non sono ancora stati aggiornati da Ats.  Nell’ultimo aggiornamento sull’epidemia Covid si registra una continua crescita anche se leggermente rallentata negli ultimi giorni rispetto alle scorse settimane. Oggi infatti non si segnalano nuovi positivi ciò può essere anche legato alle ormai note fluttuazioni giornaliere dovute ai ritardi nell’esecuzione e nella comunicazione dei tamponi da parte di Ats.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia