Menu
Cerca

Anche la sezione varesina dell’Aido sostiene la giornata nazione per la donazione degli organi

Anche la sezione varesina dell’Aido sostiene la giornata nazione per la donazione degli organi
Altro Tradate, 08 Aprile 2021 ore 09:00

 

La sezione  di Varese  dell’Aido guidata dal locatese Elio Ramponi   sostiene La Giornata Nazionale per la Donazione degli Organi 2021

Giornata nazionale per la donazione degli organi: protagonista una scuola

Anche la sezione  di Varese  dell’Aido sostiene La Giornata Nazionale per la Donazione degli Organi 2021 indetta dal Ministero della Salute per l’ 11 aprile, su indicazione del Centro Nazionale Trapianti (CNT) e delle Associazioni di volontariato e di pazienti più rappresentative a livello nazionale.

Quest’anno, su impulso di Aido (Associazione per la Donazione di Organi, Tessuti e Cellule), la Giornata Nazionale sarà organizzata da una scuola, avrà i giovani come protagonisti!

I ragazzi del Ruffini hanno curato l’evento nei minimi dettagli a partire dalla sua stessa ideazione, ne saranno la regia e i conduttori, facendo il punto della situazione della donazione e dei trapianti a un anno dalla pandemia da Covid-19. E così, con il Direttore del Centro Nazionale Trapianti (CNT) Massimo Cardillo, si scoprirà una Rete italiana delle donazioni e dei trapianti che non solo ha retto l’urto della pandemia, ma che ha addirittura prodotto dei protocolli innovativi a livello mondiale e degli interventi da primato europeo, come quello del professsor Mario Nosotti, Direttore della Chirurgia Toracica e dei Trapianti di Polmone del Policlinico di Milano, “primo trapianto Covid-19 in Europa”.

Padrona di casa, la presidente di Aido Flavia Petrin

“Non possiamo nascondere la preoccupazione per un tasso di opposizione nelle terapie intensive sempre troppo alto e per l’aumento delle opposizioni alla donazione raccolte al rinnovo delle carte d’identità: dati odiosi che AIDO da sempre combatte promuovendo la cultura della donazione e il valore etico e sociale di quel semplice Sì in grado di salvare il bene più prezioso: quello della vita”.

 

 

Aido chiama e Ruffini dona

Perché “Aido chiama. Ruffini dona”, come recita lo slogan ideato dai ragazzi  che coinvolgeranno  le scuole italiani nel percorso “sì di Aido”.

E così i ragazzi del Ruffini collegheranno l’Italia della scuola nel “percorso del Sì di AIDO”. Il Liceo delle Scienze Umane Paolina Secco Suardo di Bergamo, l’ISISS Tonino Guerra di Novafeltria (Rimini), l’Istituto Istruzione Superiore Michele Guia sede di Assemini (Cagliari), il Liceo Scientifico Empedocle di Messina esamineranno tutte le fake news, nessuna esclusa, sul tema della donazione e dei trapianti. Il Liceo Artistico Giulio Romano di Mantova regalerà il video di chiusura dell’iniziativa e il Liceo Scientifico A. Scacchi di Bari farà vivere i
commenti social e le condivisioni.

 I giovani sono il futuro della donazione

“Perché i giovani sono il futuro, anche della donazione di organi, tessuti e cellule. E AIDO è da sempre al loro fianco. Da oltre 48 anni”, commenta il presidente della sezione varesina Elio Ramponi  del gruppo di  Locate Varesino. “Oggi nella provincia di Varese sono attivi 18 gruppi comunali con oltre 160 dirigenti-volontari che possono contare  su 31400 iscritti”. Il direttivo è così posto: Elio Ramponi (gruppo Locate Varesino) – presidente
Antonio Scalise (gruppo Varano Borghi-Ternate) – vicepresidente vicario
Roberto Bertinelli (gruppo Sesto Calende) – vicepresidente
Roberto Cirla (gruppo Viggiù-Saltrio-Clivio) – amministratore
Milvia Rita Parietti (gruppo Busto Arsizio) – segretario
Lorenzo Lucido (gruppo Albizzate) – consigliere provinciale e regionale
Roberto Martinello (gruppo Porto Ceresio-Brusimpiano-Cuasso al monte) – consigliere

 Ecco i gruppo varesini

Gruppi della provincia: Albizzate, Busto Arsizio, Cairate, Cantello, Carnago-Rovate, Castellanza, Castiglione Olona, Cislago, Fagnano Olona, Gallarate, Locate Varesino, Olgiate Olona, Origgio, Porto Ceresio-Besano-Brusimpiano-Cuasso al Monte, Sesto Calende, Solbiate Olona, Varano Borghi-Ternate, Viggiù-Saltrio-Clivio.

Condividi
Top news
Glocal news
Video più visti
Foto più viste
Idee & Consigli