Tradate

A Tradate IV Novembre senza corteo e in forma ridotta

Le associazioni d'Arma in modo autonomo  hanno deposto la corona nei rispettivi cippi e monumenti. Domenica commorazione riservata a causa del Covid

A Tradate IV Novembre senza corteo e in forma ridotta
Tradate, 06 Novembre 2020 ore 14:24

 

Un IV Novembre in forma ridotta per  rispettare le normative anti contagio. Nessun corteo, nè il consueto discorso del sindaco in piazza Mazzini, ma solo un simbolico omaggio ai caduti.

IV Novembre in forma ridotta

La sezione dei bersaglieri onora i caduti davanti al cippo di viale Rimembranze

Nel rispetto della normativa anti Covid la cerimonia del IV Novembre ha dovuto subire delle sostanziali limitazioni,  senza intaccare il significato della della giornata dell’unità Nazionale e della forze Armate che coincide con la data della fine della Prima Guerra Mondiale. I rappresentanti delle Associazioni d’Arma cittadine,  mercoledì autonomamente hanno commemorato i caduti deponendo  fiori e corone presso i rispettivi  monumenti, lapidi e cippi cittadini. La celebrazione è stata anticipata dall’annuale omaggio agli ex sindaci della città e sulle loro lapidi sindaco, Vicesindaco Accordino e comandante della Polizia locale Zuanon hanno deposto un omaggio floreale.

Omaggio agli ex sindaci da parte dell’Amministrazione Bascialla

Niente corteo e discorso del sindaco domenica

La festa dell’Unità nazionale è sempre stata onorata la domenica successiva al 4 Novembre. Quest’anno l’emergenza Covid ha costretto l’Amministrazione comunale ( così come per il 25 Aprile) a ridimensionare la celebrazione. Il programma dell’8 novembre prevede come di consueto la Santa Messa alle 8 nella chiesa parrocchiale di Abbiate. Al termine il sindaco Giuseppe Bascialla con una ristretta rappresentanza, onorerà i caduti deponendo le corone d’alloro ai due monumenti di piazza Unità d’Italia e di piazza Mazzini e così farà anche al sacrario nazionale al cimitero di Tradate. Il tutto senza l’accompagnamento bandisco, il corteo con i labari sventolanti,  e il discorso ufficiale del primo cittadino davanti al Comune.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia