Altro
L'inaugurazione

Fontana a Morazzone per aprire la dimora ottocentesca Casa Macchi

Il nuovo bene del FAI arricchisce il già ampio patrimonio culturale e storico della provincia di Varese

Fontana a Morazzone per aprire la dimora ottocentesca Casa Macchi
Altro Varese, 17 Dicembre 2022 ore 14:34

Il Presidente della regione Attilio Fontana ha inaugurato questa mattina l'apertura di Casa Macchi, la dimora ottocentesca restaurata sotto la guida del FAI.

L'inaugurazione alla presenza del Governatore Fontana

Si potrà visitare, dal giovedì alla domenica, a partire dal 18 dicembre

Un nuovo patrimonio artistico, culturale e storico va ad arricchire il già ampio territorio della provincia di Varese che, sotto l'egida del FAI, il Fondo per l'ambiente italiano, vanta numerosi siti visitabili dal pubblico.

La casa Macchi, lasciata in eredità al FAI da Maria Luisa Macchi nel 2015, dopo quattro anni di lavori necessari per la restaurazione, apre le sue porte al pubblico, che potrà visitarla, dal giovedì alla domenica, a partire dal 18 dicembre.

Sabato 17, invece, è stato il giorno dell'inaugurazione ufficiale, alla presenza del Governatore della Regione Lombardia Attilio Fontana, il quale ha voluto

Dire grazie sia alla vecchia amministrazione, con Matteo Bianchi, che a quella attuale, con Maurizio Mazzucchelli, che hanno avviato e proseguito questa iniziativa, con la riqualificazione del centro storico e la restaurazione di casa Macchi, che ha ridato vita a questo borgo

Assieme ad Attilio Fontana, erano presenti il presidente del FAI Marco Magnifico e il sindaco di Morazzone Maurizio Mazzucchelli, quest'ultimo ribadendo il fatto che si tratta

Di un punto di partenza per noi e per Morazzone, siamo veramente soddisfatti di poter offrire alla nostra popolazione questa casa

Alla cerimonia hanno presenziato anche Matteo Bianchi, il Presidente della Terza Commissione Sanità Emanuele Monti e del Vice presidente avvocato Francesca Brianza.

Il presidente del FAI Marco Magnifico ha dichiarato:

Senza Matteo Bianchi e Roberto Maroni il desiderio di Maria Luisa Macchi sarebbe rimasto solamente un desiderio. C’è stata una bellissima continuità con Maurizio Mazzucchelli e Attilio Fontana. Il FAI si sente morazzonese e questa casa avrà sempre un posto speciale nel mio cuore.

Casa Macchi va ad unirsi al monastero di Torba, a Villa della Porta Bozzolo, alla torre e alla pensilina del tram di Velate nonché a villa Panza, che consentono a Varese di avere più beni FAI sul territorio.

E96BCFCA-A245-4DBB-B44D-F336D96813A8
Foto 1 di 15
278E1445-AF59-4376-9823-51D3E358D7CD
Foto 2 di 15
3BB83839-7784-4DEA-8B41-A6D892FD9AE0
Foto 3 di 15
EDB27469-13E2-490D-87F9-9EBA4B0DAF0F
Foto 4 di 15
F752A5CB-B3CA-4A07-A251-0928495CC72E
Foto 5 di 15
BCFDC721-342D-404B-8AEF-46C3F7EE74C0
Foto 6 di 15
F36B297A-1B87-4F26-BE25-55C8B6941904
Foto 7 di 15
1617ACA8-8AD2-4D14-882B-C90E79EC8C89
Foto 8 di 15
EBE9AC42-1D69-4D8F-A45A-954C3517DE6A
Foto 9 di 15
77A73E94-2CF2-44D4-A84A-9F6FB6363D05
Foto 10 di 15
29EA5E14-69B7-4F75-8936-9934D77CB973
Foto 11 di 15
F7F329BA-4BEC-410C-BFC7-D1AB2A1E445F
Foto 12 di 15
26A3E804-CB8A-4F3C-8985-D71F7A209BD7
Foto 13 di 15
B4003A16-7EB4-40CA-8BAE-5EF17DC37125
Foto 14 di 15
09D17F62-7608-45B7-AA70-F1060CD5A053
Foto 15 di 15
Seguici sui nostri canali