Regione Lombardia

Mattinzoli: 167 milioni di indennizzi per imprese e lavoratori

"Pacchetto complementare per la più ampia platea possibile".

Mattinzoli: 167 milioni di indennizzi per imprese e lavoratori
21 Novembre 2020 ore 09:25

Da Regione Lombardia 167 milioni di indennizzi per imprese e lavoratori. “Ristori aiutano l’impresa a tutto tondo”, così l’assessore allo Sviluppo economico Mattinzoli ha commentato la maxi-misura stanziata dal Pirellone per affrontare l’emergenza economica causata dal Covid

Mattinzoli fa il punto

In un’intervista rilasciata al nostro circuito editoriale Netweek, l’assessore regionale allo Sviluppo economico, Alessandro Mattinzoli, interviene sullo stanziamento di 167 milioni euro per le categorie produttive lombarde che stanno subendo di più gli effetti della crisi economica e che sono escluse dai ‘decreti ristori’.

Risorse per imprenditori e famiglie

Così Mattinzoli individua il target dei beneficiari delle varie misure messe sul piatto:
“167 milioni di euro per un pacchetto di risorse modulate. Bisognava costruire un pacchetto complementare per raggiungere la più ampia platea di imprenditori possibili. Anche se sappiamo che la crisi è trasversale ed economicamente sta colpendo tutti, è chiaro però che c’è chi nel tempo si è costruito una solidità e che quindi necessita di risposte immediate poichè più a rischio. Si tratta dunque di una boccata d’ossigeno forte che dimostra la nostra vicinanza alle famiglie lombarde”.

Credito Ora

Tutte misure, quelle stanziate dal Pirellone, che vengono declinate in diversi strumenti. Tra questi, per esempio, troviamo “Credito Ora”, che lo stesso Mattinzoli ha inquadrato in questi termini:
“Credito Ora è una misura molto snella, di 22 milioni di euro, destinata a ristorazione e servizi di somministrazione al pubblico di cibi e bevande. Una misura che uscirà entro i prossimi 10 giorni”.

Sì! Lombardia

Vale invece oltre 50 milioni di euro la cifra messa a disposizione per le imprese lombarde. “Sì! Lombardia” è infatti quello strumento, sempre a detta di Mattinzoli, «che abbraccia settori quali abbigliamento, calzatura, sport, palestre, intrattenimento, ludoteche e mondo della cultura, tecnici compresi. La misura guarda anche alla filiera del trasporto, tra cui taxi e bus turistici. Ma anche cerimonie e manifestazioni, quindi tutte le attività connesse».

In arrivo altre misure assicura Mattinzoli

In arrivo, sempre da Regione Lombardia, provvedimenti economici quali Credito Evolution, investimenti in Formazione e lavoro, indennizzi alle botteghe storiche e nuove povertà. Senza tralasciare nuovi bandi ordinari per operatori del mondo delle fiere e coloro che hanno inaugurato la propria attività nell’anno corrente.

Food delivery
Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia