Buona notizia

Ritrovata Nadia Fazzari, era in stato di shock sulla riva del lago

per due giorni la donna avrebbe vagato intorno al lago

Ritrovata Nadia Fazzari, era in stato di shock sulla riva del lago
Alto Milanese, 01 Luglio 2020 ore 10:54

Ritrovata Nadia Fazzari. La donna, residente a Rescaldina e scomparsa da venerdì 26 giugno 2020, è stata ritrovata, in discrete condizioni, sulla riva del lago di Varese.

Ritrovata Nadia Fazzari

Grande spavento per la scomparsa di Nadia Fazzari, la 37enne residente a Rescaldina, di cui si erano perse le tracce da venerdì 26 giugno. L’ultimo avvistamento a Bodio Lomnago, in provincia di Varese. Le sorelle Valentina e Roberta e il marito Fabio, disperati, avevano lanciato un appello per ritrovare la donna. L’appello è stato subito condiviso da tantissime persone, solidali ai familiari.
Ieri, martedì 30 giugno 2020, è arrivata la notizia tanto attesa: Nadia è stata ritrovata sulla riva del lago di Varese, dove avrebbe vagato per due giorni. La donna, soccorsa da un equipaggio della Croce Rossa di Gavirate, è apparsa in discrete condizioni.

“Nadia è stata finalmente ritrovata”

È il messaggio della sorella Valentina, che aggiunge: “Al momento è in stato di shock e non abbiamo alcuna informazione aggiuntiva oltre a quella più importante che è appunto il suo ritrovamento.
Vogliamo ringraziarvi dal più profondo del nostro cuore, uno a uno, per ogni condivisione di questo post, per ogni pensiero e manifestazione di vicinanza; un pensiero particolare va alle persone che sin dal primo momento, vedendo questo post, si sono interessate di persona, dandoci informazioni fondamentali e recandosi fisicamente sul posto nella quale ricordavano di aver visto l’ultima volta Nadia. Infine il pensiero va alla persona che poche ore fa l’ha ritrovata, dando immediatamente comunicazione a noi e prendendosi cura di lei, non potremo mai dimostrarvi realmente quanto vi siamo grati.
Grazie infinite a voi tutti e alle forze dell’ordine coinvolte, perché tutti insieme abbiamo contribuito a ritrovarla, è stata la dimostrazione di come esistano ancora persone di buon cuore!”.

TORNA ALLA HOME

Top news
Glocal News
Foto più viste
Video più visti
Il mondo che vorrei
Curiosità
ANCI Lombardia